Chi sono

Mi chiamo Alessia Napolitano, sono formatrice e libraia. Da 20 anni mi occupo d’infanzia e insegnamento.

Nel 2013 ho aperto, insieme a mio marito, la libreria indipendente Radice-Labirinto.

Ho progettato questi corsi online per sviluppare e approfondire in modo nuovo alcuni argomenti centrali della letteratura per bambini e ragazzi.

Watch Intro Video

Mi presento

Cosa imparerai

La letteratura per l’infanzia non è tutta uguale e gli scaffali sono sempre più affollati di libri buoni e meno buoni.
Con le mie formazioni imparerai a scegliere con sicurezza i migliori libri per bambini e ragazzi e maturerai nuove consapevolezze grazie a domande e punti di vista originali.

Nelle mie formazioni sperimenterai un approccio filosofico applicato alla letteratura per bambini e ragazzi, una modalità che permette di intrecciare tra loro più discipline.

Attraverso un’analisi letteraria ti svelerò ciò che di solito di un libro potrebbe restarti nascostocosì che tu possa diventare un lettore capace di accedere, con rinnovato senso critico, agli scaffali di una libreria per costruire una tua biblioteca di qualità.

Per fare questo ci avventureremo nel bosco delle storie percorrendo insieme sentieri poco battuti. Leggeremo libri noti e altri meno noti, per trovare nuove chiavi di lettura e allo stesso tempo fare entusiasmanti scoperte.

Ti aiuterò maturare uno sguardo nuovo su testi e illustrazioni, e diventerai capace di capire quali sono le caratteristiche di un buon libro.

Nelle mie formazioni ti propongo riflessioni che continueranno a germogliare in te nei mesi successivi e troverai risposte inaspettate alle tue domande.
Diventerai un 
esploratore in grado di tracciare, per te stesso, per i tuoi bambini o per i tuoi alunni, strade e intrecci sorprendenti che, superando temi e luoghi comuni, possano dilatare gli orizzonti delle tue letture.

I cicli di conferenze

I cicli di conferenze sono percorsi di approfondimento sugli argomenti più rilevanti nell’ambito della letteratura contemporanea per l’infanzia.

Con questi cicli otterrai un punto di vista nuovo sulle tematiche che più interessano oggi il dibattito sui libri per bambini e ragazzi: dal tema delle emozioni a quello della paura, dalla didattica legata all’albo illustrato alla capacità del lettore, anche piccino, di ascoltare trame complesse.

Coltiverai la tua capacità di “saper vedere” un libro in profondità, così da imparare a leggere tra le righe del testo e nel tessuto delle immagini. 

Un percorso ricchissimo di collegamenti con altre discipline per chi vuole “andare oltre” la soglia, un approccio teorico che allena lo sguardo e l’ascolto per tornare allo scaffale di una libreria riscoprendosi lettori disponibili a percorsi nuovi e sorprendenti.

Sono acquistabili per un periodo di quattro mesi dalla loro data di pubblicazione.

Le vostre parole gentili

ILENIA:
"Le conferenze di Alessia sono un’occasione rara di maieutica che aprono domande incessantemente ulteriori, vasi di Pandora ricchi di consapevolezze che ognuno trova. Alessia semina orditi, e - in chi l’ascolta - germogliano boschi; accompagna offrendo la possibilità di letture sempre altre, diverse, nuove. Stupefacente."

ROSITA:
"Ho seguito con notevole interesse il ciclo di conferenze “Emozioni e sentimenti” di Alessia per diversi motivi. Posso dire di conoscere Alessia perché la fama la precede: Jenny Poletti Riz, donna straordinaria e docente inesauribile, aveva parlato del lavoro di Alessia durante un corso di aggiornamento, e da allora ho iniziato a seguirla.
Il tema delle conferenze è accattivante per tutti, perché emozioni e sentimenti sono imprescindibili per ognuno di noi.
Pur essendo on line, gli incontri di Alessia sono state delle conferenze nel vero senso della parola: conferenza, dal latino conferre, è stato inizialmente sinonimo di portare insieme. Perché Alessia ha preso per mano i corsisti e li ha portati nel bosco delle belle parole, semplici e pregne di significato.
Ha ribattuto che il leggere deve essere fine a se stesso, che i veri poeti e scrittori sono in grado di colorare la nostra realtà, di donarle odore, profumo, voce e consistenza partendo dalla semplicità che ci circonda.
Come in un bosco.
Grazie di cuore"

MARIA LETIZIA:
"In questo momento mi sento in mezzo al mare. Ho ben chiara questa sensazione perchè spesso, nella realtà, mi ritrovo a stare a largo, lontana dalla costa e dal porto sicuro. Mi sento attravaversata da sensazioni contrastanti: da una parte la paura, il disorientamento, quasi un senso di vertigine; dall'altra l'attrazione, il piacere, la quiete. Per dare corporeità alle mie parole posso dire che da una parte sento il brivido lungo la schiena; dall'altra parte il formicolio nella pancia. Ma voglio sostare in questo sentire. Fino a quando non capirò di poter tornare nel porto, resterò qui a respirare quest'aria nuova.
In mezzo al mare ci sono arrivata con una barca e grazie ad una voce, la tua. Grazie, Alessia."

GESSICA:
"Sono venuta a conoscenza di queste conferenze grazie ad un'amica e collega che, con il suo garbo, me le ha proposte. Oggi comprendo, forse ancora in parte, quale immenso regalo sia stato per la mia crescita personale.
Prima di tutto Alessia è una persona splendida. Sento in lei la forza del femminile, una guida dolce e sicura allo stesso tempo; trasmette le proprie consapevolezze e conoscenze con grande generosità. Alessia propone un percorso etico nelle modalità organizzative che mi ha trasmesso la sensazione di aver ricevuto più di quando io abbia "dato".
Ho percepito queste conferenze , su un piano interiore profondo, come una proposta autentica, libera perché stimolano il pensiero attraverso grandi e rispettose domande. Sento che qualcosa in me è cambiato, il mio sguardo verso le storie ricche di complessità Umana e la ricerca di un buon libro.
Provo gratitudine per questo percorso. E' stato uno splendido incontro. L'incontro di una Voce così gradevole da sentirmi cullata in certi momenti.
Spero che questo sia l'inizio di tanti approfondimenti. Per ora faccio sedimentare con lentezza ciò che ho ascoltato. Grazie"

ALESSANDRA:
"Non trovo parole adeguate per descrivere la competenza, l’amorevole cura, la delicatezza e la generosità con cui Alessia ci ha guidato in questo percorso.
La migliore formazione che si possa desiderare.
Personalmente, ha regalato parole stupende a pensieri che da tempo sentivo ma non riuscivo a dire, ha infuso nuovo coraggio e fiducia nella mia capacità critica e poi... Con un battito di mani mi ha svegliato dall’incantamento che da tempo le immagini esercitavano su di me e mi ha restituito le parole e le storie.

Con sincera gratitudine"

MANUELA:
"Conosco Alessia da qualche anno e non è la prima volta che partecipo alle sue conferenze. Che dire? Un’altra esperienza magica. Alessia, come la buona letteratura di cui si occupa, ti conduce in un bosco di significati e, parlandoti direttamente al cuore, ti stimola sempre nuove domande. Il suo approccio filosofico e maieutico è straordinario.
Un vero toccasana per mente, anima e cuore.
Avviso importante: le sue conferenze creano una dipendenza positiva. 

Grazie Alessia e Dario per il vostro meraviglioso lavoro e per condividere con noi la vostra poetica.

Con affetto e riconoscenza"

ANNAMARIA:
"Buongiorno Alessia,
sto partecipando con molto entusiasmo alle conferenze e vorrei ringraziarti per aver trascorso questo tempo con noi.
Ci hai accompagnato attraverso giorni lenti e incerti regalandoci una luce calda e preziosa.
Custodirò tutti i tuoi consigli. 

Sono una bibliotecaria e mi impegno molto nella promozione della lettura ai bambini e ai ragazzi. I tuoi insegnamenti sono importanti per me e li praticherò nella mia quotidianità sia lavorativa sia di vita. Ancor più preziosa e formativa è la passione che trasmetti attraverso le tue narrazioni e il tuo impegno così profondo.

Ti ringrazio di cuore per la professionalità e la cura nei dettagli di tutto ciò che trasmetti."

GLORIA:
Ho conosciuto Alessia tramite una cara amica e non pensavo davvero fosse un incontro così prezioso. Le sue “mini conferenze” sono state molto profonde; hanno fatto germogliare in me molte riflessioni... anche dei cambiamenti di pensiero significativi nel mio approccio ai libri; sicuramente mi ha trasmesso con la sua competenza e la sua appassionata ricerca per la buona letteratura la voglia di riscoprire testi e libri che avevo un po’ tralasciato; la capacità di andare oltre per scoprire l’ordito ma ancor di più il piacere della lettura, il percorrere boschi di storie solo per il piacere di farlo. Ti ringrazio Alessia e continuerò a seguirti, il mio è solo un arrivederci!

ALBERTA:
Ti ringrazio infinitamente per il turbinio di emozioni, pensieri e riflessioni che ascoltarti ha portato alla luce.

Come sai ti seguo da lontano dagli albori della tua avventura, ma mai prima di qualche mese fa avevo avuto la possibilita di seguire le tue formazioni, il lockdown le ha portate on line e finalmente ne ho potuto fruire anche io.

Ascoltarti è un piacere a partire dalla tua dolcissima voce che trasmette un senso di enorme pace e serenita. Io ne avevo bisogno.

Il tuo entusiamo è contagioso, e mi sono entusiasmata ogni volta che mi sonocollegata ad ascoltare una tua conferenza. 

SILVIA:
Ho terminato il percorso sul perturbante e sono sinceramente grata per questa opportunità. Pur essendo in modalità conferenze online, è stato a mio avviso un vero e proprio corso, dove Alessia ha messo a disposizione con generosità le proprie competenze, studi, riflessioni, invitandoci ad entrare in un bosco di sentieri e significati; come in un corso in presenza si è dimostrata sempre disponibile ad accogliere le nostre domande e riflessioni, accompagnandoci nelle riflessioni.

Grazie di cuore, sia a livello personale sia per il mio lavoro di bibliotecaria è stato uno dei corsi più interessanti a cui ho partecipato negli ultimi anni. Spero nella possibilità di seguirne altri!